Basilica del Santo | ComunicatoStampa

Santi e animali della Basilica di Sant’Antonio, un nuovo percorso di visita guidata svela il bestiario del santuario antoniano

Mercoledì 4 ottobre due visite guidate gratuite alle 11.30 e alle 14.30 alla scoperta della cappella di San Francesco e delle raffigurazioni di animali al Santo

25 Settembre 2017| di Alessandra Sgarbossa - Ufficio Stampa Messaggero S. Antonio Editrice

Un nuovo percorso di itinerari guidati gratuiti al Santo svela il “bestiario” della basilica in occasione della ricorrenza di San Francesco. Mercoledì 4 ottobre verranno organizzate nel santuario antoniano due visite guidate di circa un’ora alla scoperta della Cappella di San Francesco e delle raffigurazioni di animali nelle opere d’arte presenti al Santo. Una sorta di cammino lungo i sentieri dell’immaginario cristiano popolato da sempre da simboli e figure zoomorfe.

Le visite intitolate "Santi e animali nella Basilica del Santo" si terranno su due turni, alle ore 11.30 e alle ore 14.30, per un massimo di 90 partecipanti per ciascun turno; la partecipazione è gratuita con prenotazione online obbligatoria sul sito Santantonio.org.

Il tour guidato partirà dalla Cappella di San Francesco affrescata nel Novecento da Adolfo De Carolis e Ubaldo Oppi, che qui realizzarono rispettivamente le due lunette superiori e le storie di San Francesco nella parte inferiore.

Poi, prendendo spunto dall'episodio del lupo di Gubbio, l’itinerario procederà facendo scoprire animali reali e fantastici della basilica. Asini, colombe, draghi, galli, fenici, orsi, pesci e ghepardi, un bestiario sorprendente e affascinante, che oggi non riusciamo più a “leggere” e a interpretare con immediatezza. La dimensione simbolica degli animali, un tempo universalmente accettata, ha però lasciato traccia nel nostro mondo: ancora oggi additiamo negli animali lo stereotipo di vizi e virtù che contraddistinguono il comportamento umano.

Il nuovo tour, ideato dal «Messaggero di sant’Antonio» in collaborazione con la Basilica del Santo, prosegue i percorsi di visite guidate avviati lo scorso 8 marzo con “Sante, colte e coraggiose” dedicato alle figure femminili nel santuario antoniano. In occasione della Giornata internazionale della donna le adesioni erano state così numerose che il «Messaggero» era stato “costretto” a triplicare le visite nella giornata dell’8 marzo e replicarle nei giorni successivi, per un totale di quasi 400 partecipanti.

Per informazioni: Ufficio informazioni della Basilica del Santo, tel. 049 8225652, email infobasilica@santantonio.org.


Allegati disponibili


  • 82_cs_2017.09.25_guide_al_bestiario_del_santo.doc
    104960 Kb


  • loc_san_francesco_il_lupo_di_gubbio_a3.pdf
    1752778 Kb